Petrolio sotto 60 dollari e OPEC pessimista, il cartello ha perso la bussola

Petrolio sotto 60 dollari e OPEC pessimista, il cartello ha perso la bussola

La domanda di petrolio per quest’anno crescerebbe di 1,1 milioni di barili al giorno, mentre l’offerta di 1,97 milioni. Sono i due numeri contenuti nell’ultimo report dell’OPEC, che segnalano il pessimismo del cartello guidato dall’Arabia Saudita sulla capacità del mercato di bilanciarsi nei prossimi mesi, consentendo alle quotazioni di risalire stabilmente. Invece, queste sono finite […]

Il caso dei negozi e centri commerciali aperti a Ferragosto: la protesta dei dipendenti obbligati a lavorare

Strategie di vendita ai tempi delle fast fashion: i trucchi dei negozi per vendere di più

A chi non è mai capitato di entrare in un negozio di abbigliamento, trovare un abito di interesse e ripromettersi di tornare a provarlo in seguito poi, magicamente, dopo qualche giorno il vestito è scomparso? Si tratta di vere e proprie strategie di vendite delle «fast fashion», i grandi store di abbigliamento che usano determinati […]

Perché il cambio euro-dollaro adesso punta a scendere sotto 1,10

Perché il cambio euro-dollaro adesso punta a scendere sotto 1,10

Il cambio euro-dollaro è sceso venerdì ai livelli più bassi dall’inizio di agosto, sgonfiandosi decisamente rispetto a quell’1,12 a cui era risalito nelle prime sedute del mese, quando le tensioni commerciali tra USA e Cina montavano e Pechino reagiva all’imposizione di dazi di Washington con la svalutazione del cambio. Anzi, il cross sta dirigendosi adesso […]

Sulla strada del Venezuela a causa della moneta sovrana: prezzi su, economia giù

Sulla strada del Venezuela a causa della moneta sovrana: prezzi su, economia giù

Scaffali semi-vuoti, elettricità nelle case assente fino a 18 ore al giorno, pane diventato bene di lusso e un terzo della popolazione denutrito. E’ lo Zimbabwe del presidente Emmerson Mnangagwa, succeduto al dittatore Robert Mugabe dopo 36 anni abbondanti di potere e che aveva fatto sperare in almeno un cambio di passo di quello che […]

Il caso dei negozi e centri commerciali aperti a Ferragosto: la protesta dei dipendenti obbligati a lavorare

La crisi del commercio e dei negozi ‘sotto casa’: sempre più quelli che chiudono

Continua la crisi dei piccoli negozi di quartiere, quelli che usiamo chiamare i negozi sotto casa. Da tempo il commercio online, abbinato al successo dei grandi centri commerciali ha ridotto all’osso i quartieri di quartiere che si sono ritrovati ad annaspare e non di rado a dover chiudere i battenti.  La crisi dei negozi Secondo […]

Investire in immobili: le località turistiche emergenti su cui puntare

Aumento IVA: servono 23 miliardi per disinnescare le clausole di salvaguardia

La crisi di Ferragosto scatenata da Matteo Salvini potrebbe mettere la parola fine alle speranze di disinnescare l’aumento IVA previsto dal prossimo 1° gennaio. La crisi di governo attuale non ha che complicato ulteriormente le cose, rendendo difficile anche solo ragionare sugli eventuali provvedimenti per recuperare 23 miliardi di euro, quanto necessario per evitare che […]

La crisi argentina è un pessimo battesimo per Lagarde alla BCE

La crisi argentina è un pessimo battesimo per Lagarde alla BCE

Quella che si conclude oggi è stata una settimana da incubo per l’Argentina, che resterà negli annali delle cronache finanziarie non solo nazionali. Il tasso di cambio tra pesos e dollari è crollato del 21% rispetto al venerdì scorso, mentre la Borsa di Buenos Aires ha perso un tondo 30%. In crollo verticale anche le […]

Vincita Superenalotto da 209 milioni di euro, come gestire una cifra così grossa?

Vincita Superenalotto da 209 milioni di euro, come gestire una cifra così grossa?

La fortuna ha baciato Lodi a qualche giorno dal Ferragosto. Centrato il sei con il Superenalotto, che frutterà una vincita di ben 209 milioni di euro 160 mila euro e 441 euro a un ignoto cliente del bar Marino. Per la titolare, si potrebbe trattare di un turista. Di certo, la vincita è stata ottenuta […]

Università per futuri super ricchi: ecco quelle che sfornano 'paperoni'

Università per futuri super ricchi: ecco quelle che sfornano ‘paperoni’

Spesso si pensa che tutte le Università siano uguali ma in realtà alcune sfornano futuri miliardari. Almeno questa è la tesi di Wealth-x che ha creato un rapporto in cui si considerano quelle facoltà che potenzialmente potrebbero produrre futuri Paperoni ossia super ricchi che possono vantare patrimoni superiori a 30 milioni di dollari. Non solo […]

L'economia in Germania arretra, ma la sua vera crisi è politica

L’economia in Germania arretra, ma la sua vera crisi è politica

Il pil in Germania si è contratto dello 0,1% nel secondo trimestre rispetto ai primi 3 mesi dell’anno, mentre su base annua ha registrato una crescita dello 0,4%, quasi dimezzata dal +0,7% del primo trimestre. L’economia tedesca si avvicina così alla recessione “tecnica”, che formalmente scatta quando si assiste a una contrazione congiunturale del pil […]