Fondo Espero personale ATA scuola, ha senso aderire a 56 anni di età?

Buongiorno. Ho letto una sua risposta su Investire Oggi ad un’insegnante prossima alla pensione ed aderente al Fondo Espero ed ho pensato di scriverle per chiederle una cortese consulenza. Ho 56 anni e sono una lavoratrice precoce poiché ho iniziato prima dei 16 anni d’età. Ho sempre lavorato nel privato dove, ad oggi, ho maturato circa 35 anni di contributi. Nel 2014 ho partecipato al bando triennale del MIUR per personale ATA di terza fascia come collaboratore scolastico e, ad ...

Nota di aggiornamento del Def: reddito di cittadinanza e quota 100 confermati, corsa contro il tempo per trovare le risorse

L’ultima volta che Giuseppe Conte ha confermato di persone quota 100 è stato durante la sua partecipazione all’evento Giornate del lavoro Cgil, nel corso del weekend da poco archiviato. Oltre alla pensione con 62 anni e 38 di contributi, si va verso la riconferma anche del reddito di cittadinanza. Da questo punto di vista, dunque, nessun segnale di discontinuità rispetto al governo gialloverde. Quota 100 (Lega) e reddito di cittadinanza (Movimento 5 Stelle) sono le misure simbolo adottate dall’esecutivo precedente, ...

Pensione integrativa a rischio in Europa, così la BCE di Draghi interviene per salvarla

Nuovi acquisti di assets per 20 miliardi di euro da novembre nell’Eurozona, noti come “quantitative easing” (QE2), taglio dei tassi sui depositi overnight dello 0,10% al -0,50%. Sono state le principali novità dell’ultimo board della BCE di due giovedì fa, tese a ringalluzzire l’inflazione nell’area e le stesse prospettive di crescita dell’economia. Ma se il bazooka imbracciato da Mario Draghi 4 anni e mezzo fa ha fatto poco in tal senso, pensate che gli ultimi spari di artiglieria possano fare ...

Taglio agevolazioni accise gasolio e microtasse: quanto costerebbe per i cittadini

No alle microtasse e il taglio alle agevolazioni ai carburanti inquinanti. Il riferimento è alla famosa tassa sulle bibite e merendine per combattere l’obesità e il taglio alle agevolazioni per il gasolio per ridurre le emissioni inquinanti. Secondo Federconsumatori, infatti, queste microtasse andrebbero a colpire direttamente i cittadini.Una stangata per i cittadiniChiare a tal proposito le parole dell’Associazione: “Per aiutare i cittadini, sollevandoli dell’aggravio che l’Osservatorio nazionale Federconsumatori ha stimato in +831,27 euro annui a famiglia per l’aumento dell’Iva, si ...

Thomas Cook è fallita: caos per 500mila viaggiatori e 22mila posti di lavoro, ecco che cosa sta succedendo

Thomas Cook, la famosa agenzia di viaggi inglese, è fallita. Neppure le ultime trattative sono riuscite a salvarla e ora a rischio ci sono 22mila posti di lavoro e 500mila prenotazioni di viaggi effettuati con la compagnia. In una nota è stato precisato che “sono cancellati tutti i futuri voli e le future vacanze”.Che cosa sta succedendoIl consiglio di amministrazione ha annunciato il fallimento della società e il problema non solo i posti di lavoro in tutto il mondo ma ...

Perché la Juventus crolla in borsa, ecco cosa colpisce le azioni bianconere

Seduta no per la Juventus a Piazza Affari oggi. Se è vero che l’indice Ftse Mib viaggia in rosso nella giornata odierna, senza dubbio le perdite in borsa per le azioni bianconere si mostrano molto più pesanti. A metà seduta, il titolo crollava di oltre il 7%, scendendo a 1,30 euro. Rispetto all’inizio dell’anno, tuttavia, rimane in rialzo di circa l’11%. Cos’è successo, considerando che dopo la partita in trasferta contro l’Atletico Madrid per il girone di Champions League, finita ...

Carcere per i grandi evasori, con la sinistra al governo torna il tormentone sulle tasse

Dalla nascita del governo Conte bis o “giallorosso” è stato un susseguirsi di dichiarazioni e idee sull’imposizione di nuove tasse “di scopo” per finanziare voci di spesa. Il ministro dell’Istruzione, il grillino Lorenzo Fioramonti, ha lanciato l’ipotesi di stangare merendine, bibite gassate e biglietti aerei per aumentare lo stipendio degli insegnanti, mentre da Confindustria è giunta la proposta di tassare al 2% i prelievi di contanti al bancomat sopra i 1.500 euro al mese. E ieri, ha cercato di fare ...

Rincari conti corrente: spese in aumento per il terzo anno consecutivo, quanto costano ora?

Nel 2018 tenere i soldi in banca è costato agli italiani 7,5 euro in più rispetto all’anno precedente. Lo afferma una recente indagine condotta da Banca d’Italia sulle spese dei conti correnti sostenute dalle famiglie del nostro Paese. Si tratta di un aumento di gran lunga superiore rispetto a quello registrato nei due anni precedenti (2017 e 2016), quando il trend era sempre stato positivo (+1,8 euro e +1,1 euro). In tre anni, quindi, mantenere un conto corrente bancario attivo ...

La crisi del debito pubblico italiano con l’euro non ha rallentato la corsa, ecco i numeri

Erano gli inizi degli anni Novanta, quando l’Italia prendeva seriamente consapevolezza di avere un problema molto grosso con il proprio debito pubblico. La Prima Repubblica stava implodendo. Da allora, di acqua sotto i ponti ne è passata. Non si contano i governi di tutti i colori e per tutti i gusti che si sono succeduti. In apparenza, non c’è stato premier che non abbia stretto la cinghia, nemmeno quanti siano stati colpiti dall’infamia di comportarsi da spendaccioni. L’avanzo primario è ...

I prestiti a tasso zero esistono o nascondono qualche fregatura?

In questi mesi è tutto un susseguirsi di articoli di giornale, anche nostri, sul crollo dei tassi d’interesse per i mutui casa, mai così convenienti in Italia. Il costo del denaro è sceso ai minimi storici nell’Eurozona e questo consente a famiglie e imprese di indebitarsi a tassi infimi. Ma non ci sono solo i mutui ipotecari quali forme di finanziamento per i clienti. In generale, il mondo dei prestiti si mostra variegato, tra personali e finalizzati, con i primi ...