Nuovo Dpcm 16 gennaio con regole più dure per fermare la pandemia

Nuovo Dpcm 16 gennaio con regole più dure per fermare la pandemia

Manca poco al nuovo Dpcm del 16 gennaio mentre le ipotesi in campo sulle nuove regole, che saranno in vigore da questa data, girano tutto intorno alla zona bianca, lo stato di emergenza prorogato fino a luglio e i nuovi criteri per l’assegnazione dei colori. Una decina di regioni rischiano il passaggio alla zona arancioneCon il nuovo monitoraggio in arrivo venerdì potrebbero essere una decina le regioni che finiranno in zona arancione o rossa a seconda degli indici Rt. Era stato il ministro della Salute Roberto Speranza a specificare che: “Oltre all’abbassamento delle soglie Rt pari a 1 per la zona arancione, e a 1.25 per la zona rossa pensiamo di intervenire sugli indici di rischio anche per facilitare gli ingressi in arancione delle Regioni a rischio “alto”.”La Lombardia sarebbe quindi in bilico tra arancione e rosso mentre Piemonte, Lazio, Marche e Liguria rischierebbero l’arancione. A rischio alto anche Puglia, Molise, Umbria e Sardegna. Solo venerdì sapremo con certezza quali saranno le regioni che cambieranno fascia. Il governo, inoltre, ha ipotizzato anche la proroga dello stato di emergenza fino al 30 aprile ma gli scienziati hanno chiesto di prorogarlo fino a luglio. Dubbi su riapertura impiantiAncora perplessità sulla riapertura delle piste da sci il 18 gennaio, anche se il Cts ha dato l’ok per i mondiali di sci a Cortina dall’8 al 21 febbraio senza pubblico e a porte chiuse.Sempre più probabile nel nuovo Dpcm il divieto di bevande e cibo da asporto dopo le 18 dai bar per evitare assembramenti mentre dovrebbero restare confermate sia le deroghe per i piccoli Comuni con meno di 5mila abitanti di spostarsi entro 30 km e la visita ai parenti una volta al giorno ma al massimo due persone. Ancora in bilico l’ipotesi dei weekend arancioni in tutta Italia mentre dovrebbero essere confermati sia i divieti di spostamenti tra Regioni anche nella fascia gialla che il coprifuoco dalle ore 22 alle 5.Vedi anche: Riapertura musei, cosa dice il nuovo Dpcm allo studio del governo[email protected]


Source link

error: Content is protected !!